4 Febbraio 2010

Berlusconi amico di Israele piace anche al presidente Abu Mazen


di

Claudio Pagliara

Gli antiberlusconiani storceranno il naso, e ancor di più i nostalgici filo palestinesi ad oltranza. Eppure, né l’affermazione netta  del diritto di Israele a difendersi dal lancio di razzi di Hamas, né l’accoglienza fuori del comune tributata dalla Knesset al premier italiano Berlusconi, hanno rabbuiato il volto del Presidente palestinese Abu Mazen, che ieri a Betlemme gli ha riservato un’accoglienza calorosa.


Commenti

Commenti e trackback sono chiusi

I commenti sono chiusi.