13 Marzo 2011

Itamar, strage degli innocenti: le mie foto


Decine di migliaia di persone hanno partecipato a Gerusalemme ai funerali della famiglia Fogel: il padre Udi (36 anni), la madre Ruth (35) e tre dei loro sei figli, Yoav (11), Elav (4) e Hadas (3 mesi). Due terroristi palestinesi si sono introdotti nella loro casa a Itamar, insediamento ebraico in Cisgiordania, e li hanno pugnalati nel sonno. Sono stato oggi a Itamar e ho seguito i funerali. Ho raccolto alcune immagini che dicono più delle parole: i giocattolii dei bambini nel giardino, una folla sterminata davanti alle cinque bare.


Commenti

Commenti temporaneamente chiusi, ma puoi lasciare un trackback dal tuo sito.

3 risposte a “Itamar, strage degli innocenti: le mie foto”

  1. marghe ha detto:

    gentile claudio, possibile che in italia nessun telegiornale ne abbia parlato?
    neanche una parola o commento su questo orrore?

    • Claudio ha detto:

      Gentile sig. Meggi, l’orrore è avvenuto in un momento in cui i media ci stanno mostrando un orrore ancor più grande…. Terremoto, zuinami e emergenza nucleare…. decine di migliaia di morti e conseguenze per l’ambiente e la nostra salute ancora non quantificabili.

  2. nora ha detto:

    secondo ma era tutto programmato per fare questa strage in un momento in cui il mondo intero era impegnato a seguire il disastro del giappone ecco perche hanno fatto questo proprio lo stesso giorno sapendo perfettamente che tutti i telegiornali non ne avrebbero parlato o messo la notizia in ultimo come una delle tante per caso e cosi il mondo non li avrebbe condannati ne loro ne la loro sporca causa ,,,,,,,questi non sono terroristi sono animali feroci,,,,,,,, grazie Claudio comunque per la tua affettuosa testimonianza in merito grazie di cuore ,