23 Dicembre 2013

Il Natale di Boris, Tv7 del 20 dicembre 2013


Ad alleviare le sofferenze dei bambini di Arsaal, il villaggio libanese con la più alta concentrazione di profughi siriani, c’è un operatore umanitario che durante la sua infanzia ha vissuto lo stesso trauma: . Boris Vitlacis, di Terre des Homme, ex profugo bosniaco: “Anch’io come questi bimbi  collezionavo proiettili…”


Commenti

Commenti temporaneamente chiusi, ma puoi lasciare un trackback dal tuo sito.

I commenti sono chiusi.