Finestra sull’Oriente: il mio buongiorno
22 Maggio

Finestra sull’Oriente: il fascino irresistibile dell’hutong Wudaoying



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il mio buongiorno da un posto diverso ogni giorno: il fascino irresistibile dell’hutong Wudaoying.

Ieri sera ho festeggiato il rientro a 
Pechino dopo impegnativo viaggio lungo l’antica Via della seta nelle viuzze dell’hutong Wodaoying, uno dei miei preferiti angoli della “lao Beijing”, la Pechino autentica.

Eleganti ristornati, pub e tea house si rincorrono in un luogo dove la modernità va a braccetto con la tradizione. Una rarità a Pechino. Una perla che consiglio a tutti i turisti che vengono nella capitale cinese.


Commenti

Puoi lasciare un commento, o trackback dal tuo sito.

2 risposte a “Finestra sull’Oriente: il fascino irresistibile dell’hutong Wudaoying”

  1. Mimmo ha detto:

    Non so se sia corretto, ma credo che il senso della frase che indichi alle tue spalle sia “o sei il migliore, o non sei nessuno”, giusto?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *